Il Diritto scolastico tra normativa costituzionale ed eurounitaria

Si è svolto il 10 settembre scorso presso la sala E. Camplone della Camera di Commercio di Pescara il primo convegno in presenza di Sidels, accreditato dall’Ordine degli Avvocati di Pescara per la formazione continua.

Sono stati affrontati argomenti attualissimi e di grande livello scientifico, che è stato possibile seguire in presenza oltre che, come sin’ora avvenuto, tramite la nostra pagina Facebook ed il nostro canale Youtube, nonché tramite la piattaforma GoToMeeting per coloro i quali hanno chiesto l’iscrizione per il riconoscimento dei crediti formativi. Il Convegno può essere rivisto sul nostro canale YouTube.

Dopo il saluto da parte del Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Pescara, i temi del convegno sono stati introdotti dal Presidente del Comitato Scientifico Sidels Nicola Zampieri, che ne ha curato anche il coordinamento.

La prima relazione, a cura del Presidente di Sidels Dino Caudullo, ha affrontato un’analisi della recente sentenza n.180/2021 della Corte Costituzionale sul servizio prestato presso la scuola paritaria.

Quindi è stato il turno dell’avv. Giovanni Rinaldi del Foro di Biella che ha approfondito il tema del diritto dei docenti precari alla “carta elettronica” alla luce della normativa comunitaria.

In collegamento da remoto è quindi intervenuto Roberto Carapelle, componente del Comitato scientifico Sidels, che ha parlato della remunerazione delle mansioni superiori in seguito alla sentenza n. 71 del 2021 della Corte Costituzionale.

Si è passati quindi ai due interventi programmati, su temi altrettanto interessanti oltre che attualissimi.

Della tutela dei lavoratori fragili, e segnatamente dei docenti precari, ha parlato Francesco Orecchioni, componente del Comitato Scientifico Sidels.

Anna Chiara Vimborsati, componente del Comitato Scientifico Sidels, ha infine affrontato il “tema del giorno” riguardante l’obbligo del green pass a scuola.

Si è trattato, come detto, del primo convegno in presenza che è stato possibile organizzare anche grazie al prezioso lavoro svolto da Marcello Di Iorio, componente del Consiglio Esecutivo Sidels, cui rivolgiamo un sincero ringraziamento.